TEATIME. Letture in poltrona

Al termine delle lezioni di Storia del Ritratto viene indicato il titolo di un libro liberamente ispirato al tema della lezione stessa. Talvolta si tratta di un saggio, altre volte è un romanzo in grado di evocare l'atmosfera particolare respirata durante l'illustrazione delle opere d'arte, in altre occasioni il libro proposto asseconda la legge "del buon vicino" seguendo in qualche modo l'idea warburghiana di biblioteca e cioè segnalando la lettura di un testo legato pindaricamente al tema della lezione in oggetto.

Sono gradite recensioni, riflessioni e segnalazioni sull'onda di questo timido tentativo di silenziosa lettura su una immaginaria quanto confortevole poltrona comune.

  1. Introduzione al corso Storia del Ritratto ... impossibile non proporlo:  O. Wilde - Il ritratto di Dorian Gray.
  2. Orientamento 1. Mondo antico e medievo: M. Nucci, Le lacrime degli eroi.
  3. Orientamento 2. Dal Rinascimento all'Ottocento: J.P. Postel, Il mistero Arnolfini.
  4. Il ritratto dell'amata: M.me de La Fayette, Zayde.
  5. Leonardo. I moti dell'animo: J. Brewer, Ritratto di dama : il dipinto conteso di Leonardo.
  6. Isabella d'Este e Lucrezia Borgia: A. Necci,  Isabella e Lucrezia, le due cognate.
  7. Raffaello e il bello ideale:  I. Pears, Il caso Raffaello.
  8. Il maestro, l'avvocato, il sarto. Giovan Battista Moroni e il ritratto borghese: L. Masia, Il sarto di Picasso.
  9. Tiziano, Lorenzo Lotto. Il ritratto veneto: J. Goodwin, Il ritratto Bellini.
  10. Elisabetta I d'Inghilterra, la costruzione di un regno: C. Erickson, Elisabetta I la vergine regina.
  11. Il ritratto sgraziato. Per una storia del brutto e dell'insolito: R. Zapperi, Il selvaggio gentiluomo.
  12. Bernini e il ritratto in marmo: E. Testi, Le statue parlanti di Roma.
  13. Poetesse e attrici. Il ritratto femminile di carattere: T. Wallach, The Rugged Road. Due donne e una moto.
  14. Autoritratto: J. Hall, L’autoritratto.
  15. il Settecento e la moda dei "profil à la silhouette": B. Craveri, Madame du Deffand e il suo mondo.
  16. Napoleone e il ritratto del potere: D. Stacton, Napoleone e i Bonaparte.
  17. Ritratti celebri tra letteratura e cinema: C. Saltzaman, Il ritratto del Dottor Gachet. Storia e avventure del capolavoro di Van Gogh.
  18. Due ritratti particolari. I coniugi Lavoisier e il reverendo Walker: A. Zecchina, Alchimie nell’arte. La chimica e l’evoluzione della pittura.
  19. Lombroso e il ritratto criminale: L. Perutz, Il Giuda di Leonardo.
  20. Da Dorian Gray all'antologia di Spoon River. Suggestioni letterarie: E. Lee Master, Antologia di Spoon River.
  21. Ritratto con sedia: I. Gončarov, Oblomòv .